Martedì, 14 Ottobre 2014 10:34

Flinch Reaction

Volendolo tradurre, FlinchReaction è una reazione del sistema nervoso ad uno stimolo esterno, con lo scopo di proteggere una parte del corpo ritenuta a rischio. Tale stimolo può verificarsi in forme diverse e in circostanze diverse ma, per i nostri scopi, diremo che questo stimolo si presenta sotto forma di un attacco violento improvviso contro la nostra persona. Quando vieni attaccato in maniera improvvisa un’ interruttore nel tuo cervello azionerà un sistema di pilota automatico, facendo allontanare il corpo dal pericolo, chiudendo gli occhi e usando le braccia per proteggere la testa, come mostrato dalle immagini di seguito:

  

Non c'è niente che si possa fare per fermare questa reazione, l'unica cosa che è possibile fare con questa risposta innata è quello di lavorare con essa senza cercare di eliminarla. Detto questo bisogna fare una netta divisione tra:

l’essere sorpreso da un attacco(nel nostro caso un imboscata )
aspettarsi un attacco da un momento all’altro (fase di DE – ESCALATION con soggetto adrenalinico).
Nel primo caso dovremmo fare riferimento agli studi intrapresi dai due ricercatori (C. Landis e W. Hunt) nel lontano 1930. Nel loro laboratorio primitivo hanno creato un test con alcune persone ignare dello scopo dell’esperimento, sorprendendoli con spari e rumori improvvisi, allo scopo di individuare le loro risposte naturali al pericolo. Quello che hanno notato è stato che tutti gli individui avevano avuto reazioni simili come: socchiudere gli occhi – incurvare le spalle – alzare le braccia – piegare i gomiti - piegare le ginocchia e contrazione dell’addome. L’unica soluzione per quanto riguarda le applicazione combattive è quella di farsi aggredire a sorpresa da un compagno d’allenamento ed imparare ad accorciare i tempi di reazione a questo shock improvviso con atteggiamento aggressivo e tecniche semplici ma con una potenza d’impatto notevole.

Prima di passare al secondo caso vorrei che vi poniate le seguenti domande:

Posso usare questa risposta in piedi o contro un muro?
Posso usarla seduto o per riuscire ad alzarmi da una posizione seduta?
Posso usarla se mi trovo a terra, in monta o in guardia?
Posso usarla per proteggermi sia da colpi lineari che circolari?
Posso usarla se cercano di afferrarmi o placcarmi?
Una volta che avrete risposto a queste domande potremo ad analizzare le 2 strategie più usate nel CAT Program:

1. DIFENSIVA – HEAD COVER

2. OFFENSIVA – THE RHINO ( elbow defense )


THE HEAD COVER

  
La HEAD COVER, è una protezione principalmente usata quando l’attacco è totalmente improvviso ma non inaspettato, anche in questo caso la risposta naturale è di coprire la testa, in modo da limitare i danni e cercare di riprendere l’iniziativa prima possibile. Come vedete sto parlando di limitare i danni, cioè essere colpito in zone della testa dove non rischio di perdere i sensi o andare a terra, cosa che sarebbe molto pericolosa se l’attacco fosse perpetrato da più individui. Notate come la posizione con i gomiti esposti in avanti offre una barriera offensiva contro attacchi diretti, con lo scopo di distruggere le nocche del mio nemico, e al tempo stesso offre una buona protezione per le zone più vulnerabili della testa, mento/mascella – collo – tempie.


THE RHINO COVER

  
La RHINO COVER, è una risposta offensiva utilizzata molto da MONI AIZIK del CKM, ottima quando l’aggressione inizia da una distaza più lunga e l’aggressore si lancia in avanti con il classico “ sucher punch “. A questo punto si sorprende il nemico balzando in avanti e colpendo con il palmo allo scopo di intercettare l’attacco, squilibrare e continuare a colpire fino a che la minaccianon sia cessata. Se il palmo non dovesse andare a segno la seconda linea di attacco da questa posizione è il gomito che penetra in profondità creando un forte impatto sul bersaglio.

P.S. “ Notate anche qui la totale protezione delle aree vulnerabili della testa”.

In conclusioni per non creare malintesi vorrei dire che le tattiche di difesa istintiva sono solo un concetto essenziale tra i tanti, ma non bisogna dimenticare tutti gli altri concetti che vengono prima di questo:

Consapevolezza della situazione
Controllo della situazione
Attacco preventivo
Buon allenamento.

Pubblicato in News

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sull’utilizzo dei cookie

Uso dei cookie

Il sito "Cat Program" utilizza i Cookie per rendere i servizi semplici ed efficienti per l’utenza che visiona le pagine di navigazione.
Gli utenti che visionano i nostri siti, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’utente.
Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.
Analizzandoli in maniera particolareggiata i nostri cookie permettono di: memorizzare le preferenze inserite, evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita quali ad esempio nome utente e password, analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti dai Siti per ottimizzarne l’esperienza di navigazione e i servizi offerti.

Tipologie di Cookie utilizzati sul sito di Cat Program

Ecco i tipi di cookie utilizzati nel Sito Cat Program.

Cookie Tecnici
Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie, persistenti e di sessione, persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata;
di sessione: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso.
Questi cookie, inviati sempre dal dominio del sito di navigazione, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).

Cookie analitici
I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito. Useremo queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul sito. I cookie analitici sono inviati dal sito stesso o da domini di terze parti.

Cookie di analisi di servizi di terze parti
Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni ai nostri siti.

Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti
Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del sito.

Cookie di profilazione
Sono cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del sito.

Secondo la normativa vigente, Cat Program non è tenuta a chiedere consenso per i cookie tecnici e di analytics inseriti sui siti, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Per tutte le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall’utente con una o più di una delle seguenti modalità:

Mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito.
Mediante modifica delle impostazioni nell’uso dei servizi di terze parti
Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all’utente di utilizzare o visualizzare parti del sito.